le biofrequenze - la parte invisibile di noi

CHIROPRATICA

Trattamento base

Il cervello è un organo tanto potente quanto complesso. 


Le informazioni sull’ambiente circostante lo raggiungono attraverso diverse tappe mediate dai neurotrasmettitori, ovvero attraverso la vasta rete del sistema nervoso, che è formato da sistema nervoso autonomo, midollo spinale e cervello. 


Il viaggio di un messaggio inizia come un impulso che attraversa 

- il sistema nervoso simpatico e parasimpatico, 

- i nocicettori, 

- i nervi afferenti ed efferenti, 

- i nervi spinali, 

- il corno dorsale, 

- cinque diversi sistemi ascendenti, 

- il midollo, 

- il ponte, 

- il cervelletto, 

- il mesencefalo, 

- il talamo, 

- l’ipotalamo, 

- il sistema limbico,

- il corpo calloso, 

- gli emisferi cerebrali, 

- il prosencefalo 

- e la corteccia associativa. 


Poi, a ritroso, attraverso i sistemi discendenti, fino a raggiungere il tessuto bersaglio e gli altri tessuti associati.


Attraverso la stimolazione di una serie di specifici punti di pressione, il metodo NAET è in grado di inviare messaggi appropriati in forma di impulsi attraverso i sistemi ascendenti e discendenti fino al cervello, per riprogrammarlo rimuovendo quei messaggi inappropriati che, impressi in precedenza, si sono tradotti in reazioni allergiche e nei disturbi ad esse associati, e trasmettendogli invece i messaggi corretti.

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.

OK