Ecco i principali processi in cui sono coinvolti i sali minerali:

CALCIO elemento chiave per la formazione e la crescita del tessuto osseo e dei denti. E’ importante per il funzionamento delle difese immunitarie e partecipa alla trasmissione dell’impulso nervoso, alla contrazione muscolare, alla coagulazione del sangue e alla produzione di energia.

FOSFORO fattore essenziale per la crescita cellulare e lo sviluppo osseo. E’ presente in tutte le cellule.

POTASSIO  elemento essenziale per la sintesi delle proteine, regola l’attività muscolare, il passaggio dei nutrieti alla cellula e l’equilibrio idrico.

MAGNESIO  importante per la produzione di energia, la sintesi delle proteine, per contrastare i crampi muscolari.

FERRO  è un componente dell’emoglobina e partecipa al metabolismo energetico.

ZINCO fondamentale per il buon funzionamento del sistema immunitario e riproduttivo. Indispensabile per la produzione di insulina.

SELENIO  è alla base dei processi antiossidanti e protegge le cellule dall’invecchiamento.

IODIO  favorisce la crescita e lo sviluppo e stimola il metabolismo aiutando l’organismo a smaltire i grassi in eccesso.

Questi sono solo alcuni dei sali minerali esistenti e che servono all’organismo.

Una situazione di carenza prolungata nel tempo di uno o più di questi elementi potrebbe provocare situazioni spiacevoli per il nostro benessere ecco perchéè importante garantire ogni giorno al nostro corpo tutto ciò che gli serve.

9. Gruppo Minerali

(Minerali traccia come antimonio, bario, boro, berillio, bromuro, cesio, cloro, cromo, cobalto, rame, fluoro, oro, iodio, litio, manganese, argento, titanio, tungsteno, zinco, zirconio, piombo, magnesio, fosforo potassio, selenio, zolfo, mercurio)